Cosa portare in aereo

Prima volta in aereo? Troppe regole ti fanno girare la testa e non sai cosa puoi portare?  Ecco alcuni consigli per viaggiare senza pensieri.



Cosa si può portare in aereo - Bagaglio a mano o stiva?

Chi è solito viaggiare in aereo sa bene che è possibile portare con sé più di un bagaglio e che la differenza sostanziale consiste nel posto che occuperà durante il viaggio.

Cosa si può portare nel bagaglio da stiva o da imbarcare?

Tutte le norme vigenti sul territorio Italiano ed in linea con i regolamenti dell'Unione Europea in materia di trasporto bagagli sugli aerei si possono facilmente consultare sul sito dell' ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile) nella sezione “cosa portare a bordo”.

Ogni compagnia aerea applica la propria politica riguardo l'ammissione dei bagagli in stiva, inoltre le diverse autorità internazionali possono presentare restrizioni maggiori non previste in tutte le nazioni. Un modo per evitare qualunque tipo di problema ed avere ben chiaro cosa poter portare con sé a bordo, è quello di informarsi con largo anticipo direttamente presso la compagnia aerea scelta per il viaggio.

Il prezzo da pagare per poter imbarcare il proprio bagaglio varia a seconda delle compagnie che fissano un peso massimo (dai 15 ai 20 chili e in alcuni casi anche 23 chili) per la tariffa standard e delle tariffe extra per bagagli più pesanti o in aggiunta.

Le attrezzature sportive e gli strumenti musicali si possono portare in aereo come bagaglio da imbarcare ma non tutte le compagnie si dimostrano flessibili su questo fronte. A seconda del peso e dell'ingombro si può andare incontro a dei sovrapprezzi inaspettati, per cui è buona regola informarsi approfonditamente sui siti delle diverse compagnie aeree.

Sul portale di Alitalia è presente una sezione dedicata ai bagagli speciali dove è possibile trovare informazioni piuttosto dettagliate su articoli come biciclette, windsurf e strumenti musicali. Le diverse necessità vengono analizzate in particolari sezioni individuabili per tema; è importante sapere che ogni articolo, per poter essere portato in aereo, deve essere custodito in una sacca apposita o borsa rigida che ne preservi l'intergrità e che eviti al personale addetto al carico bagagli di ferirsi con sporgerze o oggetti taglienti.

Cosa si può portare in aereo – Consigli per cicloturisti

Se si intende imbarcare la propria bicicletta è necessario inserirla smontata e con le ruote leggermente sgonfie in un'apposita custodia. Nelle manovre di carico e scarico bagagli è facile che la bicicletta riceva dei colpi e per evitare danneggiamenti fastidiosi, soprattutto per chi sta partendo per fare diversi chilometri pedalando, è bene munirsi di un sacca studiata appositamente per proteggere le parti più delicate.

L'azienda svedese Thule, leader internazionale dal 1942 nel settore bagagli e trasporto oggetti, rivolge la propria particolare attenzione a chi viaggia per sport offrendo diverse soluzioni adatte a tutte le esigenze: sacche per trasporto bici, zaini e custodie rigide oltre a prodotti per tutti i tipi di trasporto.

Cosa non si può portare nel bagaglio da stiva? 

Sono vietati tutti quegli articoli che minerebbero la sicurezza del viaggio se presenti nel velivolo durante il tragitto. Gli articoli banditi sono: esplosivi, detonatori, polvere da sparo, carburanti e altri liquidi infiammabili. Non è consentito portare in aereo altri articoli potenzialmente pericolosi ma che potrebbero passare inosservati ai più come: bombolette spray, veleno per topi, batterie per auto e addirittura le torce subacquee munite di pile.

Portare in aereo armi è possibile solo nel  bagaglio da stiva ed è regolamentato dalla legge. Per avere maggiori informazioni puoi consultare la Disciplina del porto delle armi a bordo degli aeromobili.

Questi regolamenti, che definiscono esattamente cosa si può portare in aereo e cosa no, hanno la funzione di prevenire possibili atti terroristici e garantire la sicurezza dei passeggeri all'interno degli aeroporti e durante il volo. Particolare attenzione infatti è rivolta al bagaglio a mano.

Cosa si può portare in aereo – Bagaglio a mano

Ad ogni passeggero è consentito portare in aereo un solo bagaglio a mano con l'aggiunta di una custodia per laptop o piccola borsetta, soprabito o giacca e dove se ne presentasse la necessità, sono consentiti a bordo anche articoli per la deambulazione come stampelle o girelli.

Secondo le normative europee e i regolamenti delle diverse compagnie, il bagaglio a mano non deve superare la misura complessiva di 115 cm (solitamente 55x40x20 cm) ed un peso che varia tra gli 8 e i 10 chili. Nel caso in cui il vostro bagaglio presentasse dimensioni non idonee o peso extra sarete costretti ad imbarcarlo nella stiva pagando un surplus non proprio economico. I controlli sui bagagli a mano sono molto scrupolosi, se si vogliono evitare spiacevoli sorprese è consigliabile seguire alla lettera le istruzioni della compagnia scelta per il viaggio e recarsi con largo anticipo in aeroporto per controllare la conformità del bagaglio direttamente col personale addetto.

Cosa non si può portare nel bagaglio a mano?

Qualsiasi tipo di arma da fuoco, esplosivo, arma da taglio o oggetto contundente, non può essere assolutamente portato a bordo, in questa lista (consultabile sempre sul sito dell' ENAC) sono inclusi alcuni utensili da lavoro come trapani e seghe, il divieto si estende anche a forbici e coltelli con lame di lunghezza superiore ai 6 cm, mazze da baseball, armi giocattolo e pattini da ghiaccio.

LAG (Liquidi, Aerosol e Gel)

I prodotti da bagno come creme, schiuma da barba, detergenti e gel, sono ammessi a bordo solo se contenuti in recipienti della capienza massima di 100 ml ed inseriti in un sacchetto trasparente richiudibile delle dimensioni di 18x20 cm circa o della capacità totale di 1 litro.

Dall'entrata in vigore di queste regole per liquidi e cosmetici, molti viaggiatori sono stati costretti a lasciare il proprio beauty-case (poco tempo fa simbolo del viaggio in aereo) nell'armadio e ricorrere a soluzioni fai da te.

Per le persone che non rinunciano a portare con se i prodotti specifici alle proprie necessità, diverse aziende propongono comode soluzioni pronte per il volo.

Nel portale dell'azienda, Sephora, nella sezione “viaggio”, è possibile trovare alcuni travel kit, flaconi monodose e bustine porzionate adatte alle necessità dei più esigenti. In questi kit sono presenti gamme di prodotti molto diversificati, non solo i classici shampoo e bagnoschiuma.

Cosa si può portare in aereo – Viaggiare con bambini piccoli

Le restrizioni sopracitate sul trasporto di liquidi e cibi mandano spesso in crisi le neomamme che vorrebbero poter portare tutto il necessario in aereo e non avere preoccupazioni una volta arrivate a destinazione, spesso però si trovano a dover rinunciare a molte cose ritenute fondamentali. Cerchiamo di capire come muoversi tra i regolamenti adottando anche qualche piccolo trucco.

Medicinali e alimenti per neonati sono ammessi a bordo con l'obbligo di essere contenuti in un  sacchetto trasparente e richiudibile.

Una soluzione interessante per riuscire a portare qualche articolo in più, rispetto alla capienza del sacchetto dei liquidi, è ricorrere a saponi e bagnoschiuma secchi o solidi e a salviette umidificate.

Sul sito dell'azienda Lush, produttrice di cosmetici rigorosamente fatti a mano e attenta all'utilizzo di ingredienti naturali e a basso impatto ambientale, è possibile acquistare diversi prodotti per il corpo in formato solido o secco. Sono presenti anche confezioni compatte studiate appositamente per essere riposte in valigia.

I passeggini viaggiano gratis e si devono imbarcare nella stiva, è consentito portare con se anche una navicella o seggiolino da viaggio per il comfort del bambino durante il volo.

Cosa si può portare in aereo – Strumenti musicali

Come già spiegato nella sezione riguardante il bagaglio da stiva, in aereo è possibile portare strumenti musicali delle dimensioni e del peso conformi ai regolamenti.

Strumenti come chitarre o violini possono essere portati come bagaglio a mano, se riposti in apposite custodie rigide, mentre per strumenti di grandi dimensioni e di particolare fragilità, è obbligatorio prenotare un posto a sedere in più direttamente in cabina.

L'azienda Cavalli Musica offre all'interno del proprio portale differenti soluzioni per custodire i propri strumenti. Nelle diverse sezioni si possono trovare articoli specifici per ogni tipologia di strumento musicale acquistabili direttamente sul sito.

Sul portale Pro Music Store, invece, si possono trovare articoli dedicati a Dj e tecnici del suono che hanno necessità di portare in aereo attrezzature elettroniche professionali come amplificatori, mixer e casse custoditi in appositi case che ne garantiscono l'integrità anche in caso di maltrattamento.

 


Seguici su Facebook

 

Social

       

Info & Privacy

Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Informazione Cookie

Contatti